Montasio Dop presente a FICO Eataly World di Bologna

Tre giorni di rassegna-mercato, incontri, degustazioni ed eventi sulle specialità DOP e IGP

Il formaggio Montasio si fa FICO: la dop del Friuli Venezia Giulia sarà tra i protagonisti a “Identità D’Origine” di FICO Eataly World di Bologna. Il più grande parco tematico dedicato al settore agroalimentare e alla gastronomia, dal 30 agosto al 1° settembre ospiterà una tre giorni di incontri, laboratori, degustazioni ed eventi dedicati alle specialità DOP e IGP, e il formaggio Montasio non poteva certo mancare.

Tra sabato 31 agosto e domenica primo settembre, dalle ore 10 alle 20, i visitatori avranno la possibilità di conoscere e degustare il formaggio Montasio dop nelle sue diverse sfaccettature, assaporandolo nel suo ampio ventaglio di aromi e sapori.

Unica dop del Friuli Venezia Giulia nel settore lattiero-caseario, questo formaggio attesta alti standard qualitativi confermati dai numerosi controlli e campionamenti svolti mensilmente dal Consorzio che lo tutela, tant’è che il Montasio è uno dei formaggi fra i più controllati del panorama lattiero caseario italiano. Oltre 950 allevatori riconosciuti, 43 caseifici produttori e 16 stagionatori compongono la filiera della dop friulana, tutti soggetti costantemente e puntualmente monitorati.
Prodotto nella zona costituita dai territori dell’intera Regione Friuli Venezia Giulia, dell’intero territorio delle Province di Treviso e Belluno e parzialmente di quelle di Padova e Venezia il Montasio è così legato alla sua zona d’origine che prende il nome dall’omonimo Altopiano situato nelle montagne friulane, tra le Alpi Carniche e Giulia, dove i monaci benedettini già dal 1200 custodivano l’arte di produrre formaggio.
Un formaggio a pasta cotta, semidura che si presenta in quattro diverse stagionature: fresco, mezzano, stagionato e stravecchio, ciascuna con una particolare sfumatura di sapore.
Dai 2 mesi di stagionatura il Montasio è naturalmente privo di lattosio e quindi adatto al consumo anche da parte delle persone intolleranti a questo zucchero. Da ricerche e analisi di laboratorio è emerso che nel formaggio Montasio il lattosio è presente con valori inferiori a 0,01 g per 100 g di formaggio, oltre 10 volte in meno del limite previsto dalla normativa nazionale e comunitaria.