MINESTRA AL MONTASIO

Soffriggere nel burro la cipolla tritata a cui aggiungerete poco alla volta la farina che rosolerete per 5 minuti. Bagnare con il latte ed il brodo e portare a ebollizione. Unite il Montasio grattugiato, il vino bianco secco, il sale, il pepe, la noce moscata, il limone e l’aglio tritato fine. Cucinare il tutto per altri 10 minuti. Passare al setaccio e servire con un po’ di pane nero tagliato a dadini e saltato al burro.

FRICO CON LE PERE

In una padella antiaderente, rosolare la pancetta tagliuzzata, aggiungere poi la cipolla affettata (solo il profumo),  il formaggio, la patata, il tutto tagliato a tocchetti. Quando il Montasio sarà fuso aggiungere le pere pelate e tagliuzzate, mescolare il tutto a fuoco moderato ottenere come una frittata rosolata da ambo le parti. Servire tagliato a spicchi sopra la rucola.

CROCCHETTE DI MONTASIO

Preparare una besciamella densa rosolando prima il burro,  aggiungendo poi la farina ed il latte, tagliare il Montasio a dadini piccoli ed aggiungerli mescolando bene, sistemare di gusto. Quando risulta ben omogeneo versare su un piano possibilmente di marmo e leggermente unto con olio,  stendere con il mattarello allo spessore di 1 cm.

Lasciare poi raffreddare quindi tagliare delle crocchette rotonde con un tagliapasta per un diametro di 2 cm, passare all’uovo sbattuto e pane grattugiato e friggere con olio  di semi ben caldo. Fare asciugare su carta paglia servendole subito.

 

PERE CON CREMA DI VANIGLIA E MOUSSE MONTASIO

Cuocere 6 pere in un litro d’acqua con 500 g di zucchero ed i chiodi di garofano; levarle dal fuoco ancora “al dente”, e lasciarle raffreddare nella propria acqua.

Per la mousse: frullare il Montasio e le pere con una goccia di limone; togliere dal frullatore ed unire lentamente la panna montata; mettere in frigorifero. La salsa si prepara semplicemente unendo la crema pasticcera ed il liquido di cottura.